Meditazione guidata. Rilassamento e benessere

meditazione guidata
meditazione guidata

La meditazione guidata è una pratica antichissima di concentrazione delle mente, finalizzata al rilassamento, alla pace interiore e alla cura di sé. È praticata da secoli (anche millenni) in tutto il mondo con tecniche diverse: da soli o in gruppo, attraverso posture differenti, intonando un mantra oppure in silenzio. I benefici di questa pratica sono d’aiuto nella vita di tutti i giorni e in situazione di malessere specifiche, per il benessere fisico e psichico.

Attenua lo stress fin dalle prime sedute, perché abbassa i livelli di cortisolo presenti nel sangue e incrementa la produzione di serotonina. È una cura naturale contro stati d’ansia e depressivi.

Migliora le capacità della memoria e della concentrazione e sviluppa le potenzialità umane.
È un ottimo metodo per entrare in contatto con se stessi, riflettere con calma e lucidità sui propri obiettivi e sulle proprie scelte, favorendo anche una migliore gestione delle emozioni e conducendo a una stabilità emotiva.

Meditazione Guidata

Uno dei metodi conosciuti è quello della meditazione guidata: una voce di sottofondo aiuta il praticante al raggiungimento di uno stato di tranquillità e pace con la ripetizione di frasi ad hoc e tecniche di visualizzazione. La voce guida è di enorme aiuto, specialmente le prime volte, perché accompagna il praticante verso uno stato di rilassamento che sta alla base della meditazione. Molte persone hanno grandi difficoltà ad allentare la tensione della vita quotidiana, accumulando così stress e agitazione che vanno ad influire negativamente sia al livello psichico che fisico.

La pratica della meditazione guidata è spesso paragonata metaforicamente a un lago: se l’acqua è agitata per cause esterne o interne, turbinii associabili a limiti psicologici e paure, sicuramente sarà torbida. Al contrario, l’eliminazione temporanea di questi fattori porterà lo specchio del lago a uno stato naturale di quiete e limpidezza.

La meditazione guidata è uno dei metodi più efficaci per raggiungere uno stato di profonda calma e tranquillità, ed è una tecnica studiata per facilitare il percorso del praticante nel raggiungimento dello stato di rilassamento.

Con la meditazione trascendentale guidata, la voce guida suggerisce la ripetizione di una frase, una parola o un suono: un mantra.

L’esperienza della trascendenza crea la condizione ideale per attivare la capacità connaturata di risanamento del corpo. Nel momento in cui la mente trascende il più sottile impulso del pensiero, accede a uno stato di completo silenzio interiore. Ciò avviene in modo naturale, indipendentemente dalla tecnica utilizzata, e per questo motivo è un pratica utilizzabile da tutti.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fuga incontaminata nell'ombra dell'Himalaya Dhauladhar

Himachal, lo stato himalayano dell'India settentrionale è una regione di serena bellezza naturale. Attraverso le frange settentrionali dello stato, le cime innevate del grande Himalaya fanno una dichiarazione sulla "regione della neve", che è la traduzione letteraria di Himachal.

I numerosi massicci innevati dello stato mantengono un ambiente suggestivo e romantico per il visitatore dall'esterno. Uno dei più sorprendenti è l'enorme diffusione della gamma Dhauladhar. E scomposto sotto la catena del Dhauladhar, nel sub Himalayan occidentale Himachal Pradesh si trova una valle pittoresca che è un piacere per gli amanti della natura e dei turisti eco. Conosciuta come la valle di Kangra, questa è una delle valli più pittoresche dell'Himalaya inferiore. La valle è verde e lussureggiante e il viaggio verso questa terra utopica su strada o su rotaia è destinato a rimanere inciso nella memoria del visitatore per sempre, semplicemente perché le belle vedute e sensazioni sono tutt'altro che incontaminate.

La civiltà della valle di Kangra risale ai tempi dei Veda più di 3500 anni fa. L'area fu successivamente invasa molte volte. La dinastia Chand era l'ultima regola nativa della regione.

Ciò che rende il viaggio verso la valle di Kangra così memorabile è la ferrovia di montagna che si estende dalle colline pedemontane a sud attraverso ripide salite e che buona parte del viaggio di 86 chilometri passa attraverso uno dei più grandiosi maestosi della regione. Intorno a Palampur, mentre il treno procede parallelamente alle cime innevate della catena di Dhauladhar, può essere descritto in modo più appropriato come la vista eterna del meraviglioso pianeta terra.

Questo viaggio in treno è un po 'dispendioso in termini di tempo rispetto all'accesso stradale, ma è una grande esperienza che aggiunge al carisma della visita. Dharamshala, è la città più nota della regione come l'attuale sede di Sua Santità Dalai Lama che vive in esilio con molti profughi tibetani. Dharamsala sovrasta la pianura sottostante circondata da fitti alberi di pino e foreste di Deodar. Con il massiccio innevato di Dhauladhar sullo sfondo e numerose cascate e torrenti che scorrono e l'ambiente fresco rende l'ambiente molto attraente.

Altre importanti città della regione sono McLeod-gunj, Palampur, Baijnath e Jogindernagar. Vicino a Palampur ci sono Bir e Billing, i due centri più popolari per il deltaplano e il parapendio.

Un'altra attrazione per le persone provenienti da tutto il mondo è il centro di meditazione Osho per i cercatori di una visione olistica della vita e di auto-scoperta nel villaggio di Shilla nella valle. Splendidamente incastonato tra le cime innevate e la natura incontaminata, questo luogo è giustamente chiamato Nisarga che significa "Paradiso".

Per gli avventurieri, la valle di Kangra offre entusiasmanti opportunità per il trekking, l'arrampicata su roccia, l'alpinismo e la pesca con l'amo. E per tutti, questo è un posto per una vacanza perfetta tra il meglio della natura.

La valle di Kangra è degna di essere presa per coloro che cercano incantesimi nella natura e passano qualche tempo in mezzo al meraviglioso gruppo di persone della collina di Himachali.

Nell'adiacente distretto di Chamba ci sono alcune destinazioni più pittoresche conosciute per i loro ambienti incontaminati. Dalhouisie è un resort collinare situato sulle pendici esterne della catena montuosa del Dhauladhar ed è stato fondato nel 1854 dall'Impero britannico in India come ritiro estivo. La città offre pittoresche passeggiate attraverso boschi di querce, pini e deodar intorno alla città con eccellenti vedute sulle valli Chenab, Ravi e Beas.

Le altre bellissime destinazioni turistiche sono Khajjiar, una bellissima vallata con prato di fiori selvatici e circondata da alberi di pino. Un lago al centro del prato aggiunge alla bellezza incontaminata del luogo. Chamba, la città del distretto, è anche molto attraente lungo il fiume Ravi e funge da hub per le destinazioni nella zona.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •