Home / meditazione / 9 Metodi per l'illuminazione, risvegliando la tua energia Kundalini

9 Metodi per l'illuminazione, risvegliando la tua energia Kundalini

Per risvegliare devi prepararti attraverso molte tecniche yogiche come asana, pranayama, kriya e meditazione. Quando puoi dirigere il tuo respiro, prana al tuo posto dormiente della , l' si sveglia e passa attraverso il sushumna nadi, attraverso il sistema nervoso centrale, fino al cervello. Mentre sale, l' della kundalini passa attraverso ciascun chakra, che sono collegati a diverse aree del cervello che sono silenziose. Quando questa viene risvegliata, le aree dormienti del cervello iniziano ad aprirsi e sbocciano come fiori.

1. Risveglio per nascita

Dicono che se i tuoi genitori erano molto evoluti, puoi nascere con una kundalini risvegliata. Puoi anche nascere con Shushumna risvegliato, il canale spirituale, ida o pingala nadi. Ida nadi scorre dal lato sinistro del mooladha chakra, e Pingala nadi scorre dal lato destro del Muladhara. Ida è passiva, introversa e femminile, l'umore nadi. Pingala è attivo, estroverso e maschile, ed è il sole nadi.

Se una persona nasce risvegliata, le sue esperienze di vita sono sotto stretto controllo. Tutto si svolge al loro interno in modo naturale, con la comprensione e non sembrano mai sentire le cose estese che stanno accadendo a loro. Un bambino con la kundalini risvegliata avrà chiarezza, visione, un'alta qualità di pensiero e una filosofia straordinaria. Hanno un distacco totale e ritraggono comportamenti molto maturi e tendono a non reagire emotivamente a nulla nella vita.

2. Mantra

I mantra sono un metodo molto potente e privo di rischi per risvegliare la kundalini, tuttavia è una sadhana che richiede tempo e tanta pazienza. Devi prima trovare un mantra adatto, preferibilmente da un guru che può guidarti. Praticare i mantra ti aiuterà a sviluppare la visione e una forza superiore che ti consente di vivere la vita con la consapevolezza interiore di essere indifferente a tutto ciò che ti circonda.

La ripetizione ripetuta di un mantra crea una forza sonora che raccoglie lo slancio e crea una vibrazione attraverso l'oceano della tua mente. Quando pratichi mantra milioni e miliardi di volte permea tutto il corpo e il cervello, purificando tutto il tuo benessere fisico, emotivo e mentale.

Devono essere esercitati a voce alta, dolcemente, a livello mentale e piano psichico. Praticandoli su tutti e quattro i livelli, si dice che la kundalini si risvegli metodicamente e sistematicamente.

3. Tapasya

Tapasya significa l'esecuzione delle austerità. È un mezzo per purificare, bruciare o incendiare come un processo di eliminazione, non fisicamente ma emotivamente e mentalmente. Attraverso questo processo l'intera personalità viene ripulita dalla sporcizia e dai modelli di comportamento che causano dolore o sofferenza.

Le abitudini e i modelli devono essere distrutti alla radice psichica, non solo a livello conscio. Tapasya è un processo psicologico o psico-emotivo in cui la persona prova ad avviare un processo di spostamento del metabolismo per sradicare le abitudini che possono causare debolezza o ostacolare il risveglio della forza di volontà.

Attraverso la pratica ripetitiva, la deficienza di volontà può essere costruita rimuovendo la distanza tra risoluzione ed esecuzione. La forza di volontà è debole, quindi prende una decisione una volta per tutte e la questione è finita. Quella carica di energia emotiva o mentale è eliminata.

4. Erbe

In sanscrito, questo metodo è chiamato aushadhi e non deve essere confuso con l'uso di LSD o altri farmaci. È uno dei più potenti e rapidi per risvegliare la kundalini, ma non è per tutti e pochi ne sono a conoscenza. Diverse erbe nel nostro mondo possono trasformare la natura del corpo e degli elementi per invocare un risveglio parziale o totale.

Questo metodo dovrebbe essere praticato insieme a un guru o una guida qualificata perché queste erbe destano l'ida o il pingala, altre erbe possono sopprimere entrambe queste nadi e condurre rapidamente una persona nel reparto mentale. Le persone comuni che non erano preparate, competenti o qualificate, hanno abusato delle piante e della forma ausiliaria del risveglio. Questo è un motivo per cui non vuoi risvegliare la tua kundalini in maniera impaziente, come se non sei pronto a gestire i poteri e le energie che ne derivano, la schizofrenia o le diverse condizioni mentali sviluppano.

Soma– un succo estratto da gambi di una pianta, raccolto in giorni speciali durante il ciclo lunare. Dopo di ciò, fu sepolto fino alla luna piena e si dice che induca visioni, esperienze e promuova il risveglio della coscienza superiore.

ayahuasca – una sostanza utile in alcuni approcci terapeutici e di auto conoscenza, e viene studiata a lungo da guaritori naturali, medici e operatori sanitari in tutto il mondo. Viene utilizzato per una vasta gamma di problemi, concentrandosi sull'aiutare le persone attraverso i processi e le abitudini dannose per se stessi e per gli altri. In effetti, il suo uso nella disintossicazione e nella dipendenza è un dato di fatto in paesi come il Brasile e il Perù che si configurano come uno dei principali trattamenti per la dipendenza dalla sostanza.

L'ayahuasca può essere una terapia efficace nel trattamento psicologico della depressione e dell'ansia, delle dipendenze e della schizofrenia.

Cerca un guru che ti guidi correttamente attraverso la tua esperienza.

5. Raja Yoga

L'emergere della coscienza individuale con la supercoscienza. È un processo sequenziale di concentrazione, meditazione e comunione. Raja Yoga è un'esperienza mite e duratura, può portare alla depressione e può non avere voglia di fare qualcosa. Questo percorso può essere difficile per alcune persone in quanto richiede tempo, disciplina e molta pazienza.

La mente è sempre attiva, è la sua natura, quindi può essere difficile per le persone perché quando cerchiamo di concentrare la mente creiamo una mente divisa. Quindi la pratica dovrebbe essere fatta progressivamente. Una volta che il risveglio avviene attraverso il raja yoga, la persona può superare la fame, le abitudini o le dipendenze.

6. Pranayama

Se una persona che è prontamente preparata e pratica intensamente il metodo del pranayama, in un ambiente che è tranquillo, fresco e pacifico, se possibile a quote elevate può essere d'aiuto. Insieme a una dieta che è appena sufficiente per mantenere la vita, la kundalini può risvegliarsi in un'esplosione istantanea!

Il pranayama è un modo per concentrarsi sul controllo del respiro e un modo per aumentare il prana nel corpo … ma è molto di più. Il Pranayama è un modo molto potente per risvegliare la kundalini creando calore nel corpo, il fuoco dello yoga.

Il calore extra creato nel corpo può risvegliare diversi centri del cervello.

7. Kriya Yoga

È uno dei modi più semplici per la società moderna, poiché non richiede il confronto della mente. Se hai cervello di scimmia o mente rumorosa, può essere difficile risvegliare la kundalini attraverso il raja yoga … questo causerà più tensione, stress, sensi di colpa o diverse frustrazioni mentali. Attraverso il kriya yoga, la kundalini si sveglia lentamente e gentilmente. Aprendo gli occhi e poi chiudendoli, guardandosi intorno, girando la testa, stirandosi.

8. Iniziazione tantrica

Un modo segreto per risvegliare. Si dice che le persone con passioni trascese e coloro che hanno una grande conoscenza di Shiva e Shakti abbiano diritto. Coloro che portano impulsi diversi o necessitano di un contatto fisico, questo è il modo più rapido per risvegliarsi. La trasformazione avviene senza che tu nemmeno sappia. Può succedere in 3 secondi.

9. Shaktipat

Questo metodo è fatto dal guru. È un istantaneo risveglio, uno sguardo, non è permanente. Sperimenterai il Samadhi e potrai praticare tutte le asana, i pranayama, i mudra e i bandha … la cosa interessante è, senza nemmeno aver studiato o preparato te stesso per loro. Conosci i mantra, i tuoi occhi brillano, la pelle è morbida e sana e il corpo emana un aroma molto equilibrato.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About Author: