Brené Brown su Letting Go of Blame

Brené Brown su Letting Go of Blame


Quando accadono cose dolorose o difficili nella vita, come reagisci? Vuoi subito sapere di chi è la colpa? La colpa è l'abitudine di rendere le altre persone o cose "sbagliate" o responsabili quando accadono cose difficili per noi.

Secondo il professore di ricerca, autore e oratore , la colpa è soprattutto quando siamo dolorosi o arrabbiati. "Ecco cosa sappiamo dalla ricerca", afferma, "La colpa è semplicemente lo scarico di disagio e dolore. Ha una relazione inversa con la responsabilità. La colpa è un modo per scaricare la rabbia. "

Cosa perdiamo giocando a Game

Il problema con la colpa è duplice. In primo luogo, quando siamo bloccati nel biasimare e nel puntare il dito, diventiamo difensivi e perdiamo l'opportunità di guardarci con onestà e delicatezza, vedere quale ruolo abbiamo giocato negli eventi e come potremmo essere in grado di imparare e crescere da esso. Creiamo persone che commettono azioni sbagliate e persone giuste nelle nostre menti e possiamo persino sentirci giustificati per punire e attaccare gli altri.

"Tutta la violenza è il risultato delle persone che si ingannano nel credere che il loro dolore derivi da altre persone e che di conseguenza quelle persone meritino di essere punite". – Marshall B. Rosenberg

In secondo luogo, ci perdiamo anche la possibilità di avere una conversazione onesta, aperta ed empatica per ritenere le persone responsabili delle loro azioni e chiedere un cambiamento. Ritenere le persone responsabili richiede molta più grinta, coraggio e consapevolezza di sé rispetto alla furia, all'attacco e alla ricerca di errori.

L'asporto: nel momento in cui dai la colpa metti in crisi la tua decisione di creare un cambiamento, sia all'interno che all'esterno. Nelle parole di Andy Stanley, “Le persone che incolpano le cose raramente cambiano le cose. La colpa è una strategia di evitamento del cambiamento inattaccabile. "

In questa breve animazione, Brené condivide una storia divertente e personale sull'essere un "blamer" e continua a condividere alcuni spunti chiave della sua ricerca su questo comportamento inutile.

Che possiamo incolpare tutti un po 'meno, amare un po' di più e assumerci la responsabilità gentile, coraggiosa e compassionevole della nostra vita.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress