Come la meditazione modellerà il tuo nuovo anno

How Meditation Will Shape Your New Year


Come la meditazione modellerà il tuo nuovo anno

Amo questo momento potente quando passiamo da un anno all'altro. Nel mio paese, che tu festeggi o meno le vacanze di fine anno, l'essenza inconfondibile di una sorta di finalità riempie l'aria. E in un modo simile, qualunque sia il tuo credo o il tuo background, sperimentare un senso di inesplorata possibilità al nuovo anno sembra inevitabile. Per un esempio banale ma onnipresente, è quando le palestre sperimentano sempre il loro più grande dosso in nuove iscrizioni!

Voglio condividere con voi come ho intrapreso lo slancio di questo periodo per catalizzare la trasformazione. E la mia pratica di è assolutamente centrale nel modo in cui sto facendo questo.

Coinvolgere il momento

Mio figlio Mozen avrà 3 anni a marzo. È in un'età in cui può iniziare a riconoscere che le vacanze sono un momento unico dell'anno. Io e mia moglie volevamo incoraggiare in lui un apprezzamento per l'atmosfera struggente di riflessione e rinnovamento. Così, abbiamo creato una presentazione di video e foto che inizia dalle vacanze l'anno scorso e si svolge cronologicamente fino al momento presente.

Nel processo di creazione dello slideshow e di condivisione con Mozen, cristallizziamo il nostro viaggio insieme negli ultimi 12 mesi. Le immagini di Mozen sono particolarmente sorprendenti perché lo sviluppo umano è così drammatico tra 1 e 2 anni.

Il primo video è che tutti noi abbiamo decorato il nostro albero di Natale l'anno scorso e Mozen sta dando a mia moglie e me istruzioni e ordini monosillabici, mentre ora ci sta ancora dirigendo, ma come un intelligente chiacchierone! Mozen pensa che il video sia esilarante e spero che sia parzialmente perché sta realizzando la misura in cui è cambiato in 1 anno.

Segnalibri psichici

Ma queste immagini servono anche da segnalibri psichici per me. Nel contesto della mia ricerca della crescita spirituale e della visione, c'è un retroscena per ogni evento catturato. Ad esempio, ho scritto in precedenti articoli sulle lezioni chiave che ho imparato quest'anno perdendo l'obiettivo di una maratona, smettendo di bere e fumare, crescendo da padre e correggendo i miei occhi miopi. All'interno di questa presentazione, mi vengono in mente le circostanze specifiche in cui queste realizzazioni stavano emergendo.

E mentre lo slideshow termina con noi che preparano l'albero di Natale di questa stagione, mi pongo le domande: ho cambiato abbastanza in accordo con chi voglio essere?

Da un lato, so che questo è stato l'anno più dinamico della mia vita. Come sono nel mio 5esimo anno di tenere un diario ufficiale, ho un sacco di dati di supporto a questo. Ma a breve, il libro di quest'anno si chiuderà.

Sono un professionista delle vendite e un appassionato maratoneta, quindi nel mondo degli affari e della corsa, devi affrontare l'irrevocabilità. Non puoi aggiungere settimane extra per ottenere entrate maggiori rispetto alla tua quota annuale e non puoi togliere minuti dal tuo tempo di gara una volta che hai tagliato il traguardo.

Mentre le vacanze sono certamente di calore, celebrazione e amore, creano anche una dura riflessione sul passare del tempo.

Guardando verso l'anno in anticipo

Tuttavia, guardo anche al prossimo anno. Voglio che sia il più magnifico di sempre. Sento l'arrivo di come la nostra lavagna si asciuga. È esilarante e scoraggiante nel suo potenziale. Tutto può accadere, e non lo dico in senso positivo, ma in quanto è fuori dal nostro controllo. I nostri obiettivi, visioni e sogni aspirati si fonderanno con le insondabili correnti dell'esistenza.

E non penso di dover dire a nessuno quanto siano sconosciuti questi tempi.

Dal mio compleanno di novembre, parzialmente fuori dal design e in parte a causa della chimica del mio corpo, mi sono alzato nel cuore della notte. Se possibile, il mio momento preferito è stato intorno alle 3 o alle 4 del mattino quando il mondo intorno a me è ancora immobile.

Vado nella mia stanza che funge sia da studio che da meditazione. Accendo una tonnellata di candele creando un cuore di luce. Quindi, con tutto il mio focus e il mio amore, medito, scrivo e a volte leggo, se il tempo lo assegna. Di solito sarà per almeno due ore. O rientrerò di nuovo a letto per un pisolino o fare colazione, a seconda di che ora ho iniziato.

Queste spedizioni notturne mi rinvigoriscono e mi fanno pagare il sonno. Quindi, ogni pochi giorni, dovrò andare a letto presto per aiutare a sistemare l'equilibrio. Ne vale davvero la pena. Soprattutto in questo periodo in cui la fine del 2017 sta passando all'immensità di ciò che sta nel 2018.

Vedete, il mio assunto completamente non scientificamente non supportato è che questa vastità che comprende tutto è viva ed è buona. Ogni notte, mentre mi siedo sulla mia panca di meditazione incorniciata da candele, celebro e comunico con la sua presenza.

Sede della mia consapevolezza

Non ho idea fissa di cosa sia, ma porto tutta la mia acuta attenzione e apro il cuore al momento. Ogni notte, rinforzo un tempio nella sede della mia consapevolezza. Soffio via la polvere dalle travi con il respiro della mia vita e riempio la sala della mia luce.

Non riesco a pensare ad una cosa più importante che potrei fare per assicurarmi di essere il mio meglio per il 2018. A prescindere dalle opportunità, dai dilemmi o dalle circostanze, dovranno passare attraverso il mio tempio per coinvolgermi. Voglio che questo posto sia in ordine impeccabile. Voglio essere con le mie più ricche facoltà e valori più cari almeno una volta al giorno.

È un paradosso, ma mentre tutte le carte vengono distribuite dalle mani del destino, siamo anche degli esseri che manifestano il futuro. Le nostre vite si modellano in accordo con il nostro spirito originario.

Lascia che la tua meditazione sia profonda e impegnata. Cancella quello spazio sacro dove tutto ciò che hai conosciuto incontrerà quello che non avresti mai potuto immaginare

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress