La storia della meditazione – Meditazione in tutte le epoche

La meditazione è considerata uno degli strumenti più efficaci per vivere bene in tutto il mondo. Anche se i primi riferimenti a questa tecnica si trovano nelle antiche scritture indù, quasi tutte le dottrine religiose adattarono la meditazione come strumento principale per mantenere un sano equilibrio tra corpo e mente.

Inizi di meditazione

Geograficamente, la tradizione della meditazione iniziò nella parte settentrionale del subcontinente indiano, ma in seguito si diffuse radialmente in tutto il continente asiatico e poi in altri continenti. Intorno al 500 aC, l'ascesa di Gautama Budda svolse un ruolo importante nel diffondere questa tradizione negli angoli più profondi dei continenti e dei paesi insulari asiatici. Come per il Sufismo, l'avvento delle pratiche di meditazione ha avuto luogo sin dall'inizio dell'islam in quanto il profeta Maometto era un meditatore dedicato. Anche il jainismo, l'ebraismo, il cristianesimo e anche molte religioni indigene hanno riferimenti a pratiche di meditazione.

Nei paesi occidentali, la meditazione divenne popolare negli ultimi decenni del 19 ° secolo quando guru religiosi di fama internazionale come Swami Vivekananda proponevano i benefici della meditazione ai cittadini occidentali. Ma dopo gli anni '60, quando le celebrità iniziarono ad adattare questa pratica, i cittadini comuni cominciarono a mostrare più interessi sull'argomento rispetto a prima.

Cos'è la meditazione?

La meditazione è un esercizio mentale che ti aiuta a rilassarti attraverso un processo di ritiro graduale, in modo che tu possa esplorare di più da te. Secondo le radici etimologiche, la parola meditazione originariamente deriva da una parola indoeuropea "med" che significa "misurare". Ma l'inclusione della parola meditazione nel dizionario inglese avveniva attraverso la meditazione latina, che significava ogni tipo di esercizio intellettuale o fisico. In inglese il significato è stato modificato per indicare la contemplazione, con l'essenza di base del soggetto che rimane la stessa.

Sebbene i metodi tradizionali di meditazione possano essere trovati nello Yoga e in altri libri religiosi, diversi guru religiosi hanno introdotto una serie di nuove e diverse tecniche. In generale, le tecniche moderne di meditazione sono raggruppate in due tipi: il tipo basato sulla Zen che si concentra sull'intuizione e sul tipo Concentrativo.

di concentrazione

Nella meditazione Concentrativa, che fa parte dell'induismo, il Meditatore deve focalizzare l'attenzione sul suo respiro o un mantra o un'immagine e raggiungere lentamente uno stato mentale tranquillo. Secondo questa scuola, esiste una correlazione diretta tra respiro e mente. Seguire il ritmo di inspirazione ed espirazione è il modo più naturale per entrare in meditazione. Yoga Nidra è una delle tecniche popolari di questa scuola.

zen

Nella forma basata sullo Zen, il meditatore deve raccogliere la gamma di pensieri, sentimenti e suoni ecc. Che sono affollati nella sua mente. Deve impedirsi di reagire e quindi raggiungere una mente più sana e chiara con una profonda intuizione. La meditazione consapevole di Thich Nhat Hanh è un'altra tecnica popolare di questa categoria.

Tra le altre tecniche uniche, vale la pena menzionare la meditazione attiva o dinamica di Osho e la tecnica di Krishnamurthy. La tecnica di Osho non comporta la postura statica del Meditatore. Inizia con un'intensa attività fisica. Secondo Krishnamurthy, la meditazione riguarda solo la conoscenza di se stessi. Devi concentrarti sul conoscere il tuo sé interiore per raggiungere la consapevolezza, che è lo scopo principale della meditazione. Ci sono molte altre tecniche che hanno rivoluzionato il concetto di meditazione come il rilassamento progressivo dei muscoli di Jacobson, la meditazione trascendentale di Herbert Benson, ecc. Anche i ritmi acustici e fonici sono le più recenti tecniche di meditazione in cui i battiti binaurali sono usati per rilassare mente e corpo.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress