Tag: guida meditazione gratis

"Mi ha colpito, letteralmente, dopo infiniti mesi di andare a letto cablati"

"Mi ha colpito, letteralmente, dopo infiniti mesi di andare a letto cablati"


Tara Gardner, scrittrice e montatrice freelance che si occupa di tutto lo stile di vita di Glam.com, ha recentemente scritto sulla sua esperienza di apprendimento e di pratica della tecnica di Meditazione Trascendentale. Ci sono così tante pratiche di meditazione da scegliere in questi giorni che è utile ascoltare storie come quelle di Tara. Ci prende dalle sue prime impressioni della tecnica TM, attraverso le sue istruzioni e l'esperienza positiva in seguito. Di seguito sono estratti dal suo articolo perspicace.


"Mi ha colpito, letteralmente, dopo infiniti mesi passati ad addormentarmi, a svegliarmi stanco, e passare le mie giornate alla deriva attraverso una oscura nebbia cerebrale. Una mattina sono uscito per le strade di Chicago, guardando distrattamente la direzione britannica e sono stato fermato da un'auto. Qualcosa doveva dare.

Vivendo in una nuova città e forgiando una nuova carriera come redattore freelance con scadenze millimetriche, non ho avuto davvero il tempo di abituarmi all'ambiente. Ho appena saltato dentro e mi aspettavo che il mio cervello e il mio corpo seguissero dietro. Per alleviare la bassa energia, mi sono concessa un caffè e una copiosa quantità di Diet Coke, cavalcando i livelli di caffeina fino a quando gli incidenti si sono intensificati. Dopo l'incidente d'auto, ho capito che avevo bisogno di trovare un modo per dare alla mia testa una pausa dalle sabbie mobili della vita quotidiana. Quindi, come qualsiasi editor, ho colpito le tendenze – dalle pulizie alla cura di sé – difficile. Quindi, ho provato le diete di eliminazione. Mi sentivo meglio fisicamente, ma la nube mentale non si era ancora chiarita. (E, no, non era il jet-lag, come molti hanno suggerito: ero stato negli Stati Uniti per sei mesi a quel punto.)

Tornato a Londra, avevo fatto diversi corsi di meditazione di consapevolezza. Mi sono sempre sentita un po 'superficialmente compiaciuta nel farli, come fai dopo che hai appena finito una pulizia del succo di tre giorni e tutti in ufficio ti stanno chiedendo quanto sei bravo, ma segretamente tutto ciò che ti ha fatto venir voglia di fare si mangia un secchio di pollo fritto. La verità è che non ho mai notato un enorme cambiamento in qualcosa. Forse non lo stavo facendo correttamente. Forse il mio cervello era immune da esso. Forse (e molto probabilmente) ci stavo dormendo. Ovviamente, la consapevolezza funziona per molte persone, e non sto dicendo che non è un metodo che valga la pena provare – siamo tutti cablati in modo diverso. In effetti, è una delle forme di meditazione più popolari, colpendo davvero il mainstream negli ultimi anni grazie a una moltitudine di app e video di YouTube.

Ma il punto principale per me era la sua rigidità. Schiarisciti le idee. Cancella i pensieri di liberare la mente. Osservare se stessi ma non pensare a quelle osservazioni mentre mediti. Concentrati sul tuo respiro, ma non pensare a pensieri sul respiro. Tutto sembrava troppo, bene, attento. Detto questo, mi è piaciuto il fatto che mi abbia aiutato a essere più presente nella mia vita quotidiana, a prendere un momento, a respirare e a notare le attività quotidiane più banali, piuttosto che correre ogni momento pensando alla cena, al mio prossimo post su Instagram, o una lotta per The Real Housewives.

Tuttavia, questa pratica non viaggiava con me a Chicago. Prontamente mi diedi delle scuse, che accettai di buon grado: "Sono troppo impegnato a insegnare al mio gatto a sedersi per prendere 12 minuti per meditare", mi dicevo. Non è stato fino a quando non ho iniziato a trascinarmi nella tana del coniglio della stagione tre di Twin Peaks (episodio 8 qualcuno?) Che mi sono ritrovato a guardare le interviste a David Lynch per trovare indizi su cosa diavolo stesse succedendo. Mi sono imbattuto in un video di lui che parlava di Meditazione Trascendentale, o TM come viene comunemente chiamato. "


"Diversamente dalla consapevolezza o da altre meditazioni, non si tratta di cercare di svuotare la mente o monitorare i pensieri. In effetti, la concentrazione o il tentativo di controllare i pensieri non potevano essere più lontani dalla pratica, rendendolo ideale per un cervello pieno di fagioli che saltano come il mio. Ciò che è alla base del TM sta arrivando in un luogo di profondo rilassamento, più profondo di qualsiasi altra pratica di meditazione, al punto in cui non importa a cosa stai pensando o se stai avendo pensieri a tutti.

Con la spessa zuppa di emozioni, attività, azioni e mancanza di sonno che costituisce la vita moderna, molti di noi si trovano in uno stato di stress costante – che ce ne rendiamo conto o no. Le nostre risposte di combattimento o di volo sono bloccate, lasciandoci in un pasticcio di cortisoli confusi e meccanismi di coping confusi, che mascherano davvero il rumore interno. È qui che la pratica della MT può davvero aiutare, mettendo il corpo in uno stato di rilassamento profondo e regolare, nel quale guarire e ripristinare ".

"A parte le viste stereotipate di sedersi a gambe incrociate o di loto con la schiena diritta e la posizione Om, sei incoraggiato a trovare un posto comodo dove sederti e rilassarti nella meditazione. Sedendo per 20 minuti mentre si ripete il mantra, scoprirai che nel corso del tempo tutto rallenta, la respirazione diventa profonda ma silenziosa, e il mantra inizia a svanire nella parte posteriore della tua mente, mentre i pensieri che sfrecciavano in prima linea di andare alla deriva.


Posso dire onestamente, è una sensazione che non assomiglia a nessun altro. Dopo il mio primo turno di Mantra di Meditazione Trascendentale, mi sentivo come se mi svegliassi da una trance. Più ho iniziato a praticare – con il corso TM di quattro sessioni e poi da solo due volte al giorno – più profondamente ero cullato dalla sua conseguente calma. Ammetto che all'inizio ero intimidito dall'idea che avrei dovuto farlo due volte al giorno, per 20 minuti ciascuno, ma una volta che la pratica è iniziata, in realtà è diventata una gioia che non vedrei l'ora di provare l'opposto delle precedenti meditazioni. Voglio dire, chi non vorrebbe sfuggire alle partite urlanti di Twitter, alle lotte politiche di Facebook e al costante richiamo delle e-mail di lavoro per un viaggio profondo e sereno nella caverna della mente? Inoltre, tutto il cat-training è andato fuori dalla finestra. "

"Tuttavia, non è sempre facile. Ci sono momenti in cui sembra una finale del Grande Slam tra i miei pensieri e i mantra della Meditazione Trascendentale, ma finché il mantra è lì, senza sforzo e ancorando, cose buone stanno accadendo in modi e su livelli di cui potrei mai nemmeno essere consapevole. E, anche se non lo fosse, è ancora come fare due volte al giorno, una lussuosa conversazione di cervello, che può essere solo una buona cosa. "

Leggi l'articolo completo su Glam.com!

.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress