Tag: iniziare

Iniziare con Viaggiare Ultraleggero: abitudini zen


"Chi viaggia volentieri deve viaggiare leggero."

-Antoine de Saint-Exupéry

Di Leo Babauta

Sono in viaggio in questo momento e un'amica che mi ha generosamente lasciato dormire sul suo divano ha guardato il mio piccolo zaino da viaggio e ha commentato quanto poco viaggia con: "È impressionante", ha detto.

Ero un po 'sorpreso, perché anche se ho già ricevuto questo commento, per me è normale viaggiare con una piccola borsa (di solito 10 libbre o meno) e ho amici che viaggiano con ancora meno. Ma poi mi sono ricordato che sono molto lontano dal normale in questo modo.

Gli ho dato un consiglio per iniziare, e lo consiglio a tutti voi, che vogliono viaggiare leggeri – o ultraleggeri, come io lo chiamo, perché per molte persone che viaggiano leggeri si prende un bagaglio a mano. Per me, avere quelle borse a rotelle sta trascinando troppo, perché puoi salire le scale con facilità, o portarlo in tutta la città senza preoccuparti di riporre i bagagli da qualche parte prima. È molto più facile viaggiare ultraleggero.

Ecco il consiglio che gli ho dato per iniziare: inizia prendendo un piccolo zaino (meno di 20 litri) e poi viaggia con ciò che si adatta a questo.

Ecco come iniziare. Ma probabilmente vorrai una guida su cosa mettere nella borsa e come viaggiare con così poco. Ecco alcune indicazioni per iniziare:

  1. Viaggio con un laptop leggero (Macbook Air), alcuni vestiti, il mio telefono, auricolari e cavi di ricarica, articoli da toeletta e quasi niente altro. Una giacca a vento leggera per vento e pioggia leggera (Patagonia Houdini). Una maschera per gli occhi e tappi per le orecchie. Una bottiglia d'acqua pieghevole. Il mio passaporto. Questo è tutto. Niente scarpe in più Niente libri Nessuna causa Nessun cuscino da viaggio. Nessuna fotocamera aggiuntiva oltre al mio telefono. Non sono sicuro di cos'altro portano tutti, ma niente di tutto questo.
  2. Porto vestiti che posso lavare nel lavandino o nella doccia e che si asciugheranno durante la notte. Roba leggera che posso stratificare. Spesso sono vestiti in stile allenamento o cose di aziende come Outlier o Patagonia che viaggiano bene. Non porto abbastanza biancheria intima o calze per ogni giorno del viaggio, perché li lavo ogni paio di giorni. Io porto solo una o due magliette in più, generalmente con le stesse due magliette per tutto il viaggio, anche se è lunga un mese. A nessuno è mai importato qualcosa di quello che indosso quando sono in viaggio.
  3. Vendo articoli da toeletta minimi: un piccolo rasoio per la testa, un rasoio, uno spazzolino da denti, piccoli tubi per filo interdentale di dentifricio e crema da barba, deodorante, tagliaunghie, ibuprofene.
  4. Per i luoghi freddi, ho biancheria intima termica e un paio di strati a manica lunga (generalmente tutti i materiali in capilene Patagonia) e un cappellino. Di solito non vado in posti dove nevica (non so perché, forse la neve non è il mio genere), quindi non ho vestiti per affrontare quel tempo.
  5. Per i luoghi caldi, porterò infradito e costume da bagno e lascerò dietro la maggior parte degli strati più freddi.

Questo è sufficiente per un viaggio di un mese, che ho fatto più volte con questo tipo di installazione. Per un viaggio più breve di qualche giorno, potrei portare ancora meno.

Adoro viaggiare in questo modo e sono più che disposto a sacrificare portando cose extra per il lusso di viaggiare leggeri.

A proposito, non è necessario molto più di questo tipo di installazione anche nella vita di tutti i giorni.

Per maggiori informazioni su questo, controlla il mio ebook Ultralight, e il mio amico Tynan ha un grande libro chiamato Forever Nomad.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress