Tag: meditazione guidata roy martina dimagrire

Yoga contro meditazione: quale è meglio?

Yoga and Meditation


Yoga e meditazione
(Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2019)

La meditazione sullo yoga e la consapevolezza sono due pratiche intimamente collegate. Spesso ci viene chiesto se raccomandiamo lo yoga, o se è un utile sostituto della pratica meditativa. Invece di considerare yoga vs meditazionepossiamo forse guardare come lo yoga e la meditazione possono lavorare insieme.

Lo yoga è un tipo di meditazione

In primo luogo, possiamo assolutamente considerare lo yoga come un tipo di pratica meditativa. Può essere visto come un modo per praticare la meditazione in movimento e la consapevolezza del corpo. Come la meditazione, ci sono molte diverse forme di yoga. Tuttavia, tutti i tipi di yoga richiedono un certo livello di consapevolezza del corpo e molti del respiro.

Ricorda che ci sono molti tipi di meditazione e può essere utile investigare su diverse tecniche per vedere cosa è utile. Lo yoga può servire come un nuovo modo di investigare la mente, il corpo e il respiro. Invece di stare seduti come possiamo essere abituati, possiamo portare consapevolezza al corpo e all'esperienza fisica in nuove posizioni e movimenti.

yoga vs meditazione

Durante la pratica dello yoga, stiamo anche coltivando una mente chiara e concentrata. Sebbene sembri diverso da quello che facciamo nella meditazione seduta, questa è in effetti una forma di pratica samatha, o il calmare della mente. In questo senso, lo yoga è un ottimo modo per coltivare simili qualità salutari che stiamo cercando di innaffiare durante la meditazione profonda.

Buddha Groove

Lo yoga non è la stessa di Meditazione Insight

Lo yoga ha una ricca storia, che precede il Buddha e il dharma. Sebbene sia stato adattato negli ultimi anni in Occidente (molto simile alla consapevolezza / meditazione), è una pratica profondamente meditativa. L'obiettivo di molte tradizioni yogiche è la liberazione, che è simile all'idea buddhista del Nirvana.

D'altra parte, lo yoga non è semplicemente la stessa pratica della meditazione sulla meditazione di seduta. A seconda della tradizione e della tecnica, lo yoga si concentra sul corpo, sul movimento di energia e sulla pulizia della mente. Manca l'aspetto del percorso che include intuizione, riflessione e indagine.

Questo non significa affatto abbassare lo yoga, ma piuttosto riconoscere la differenza. Con lo yoga, possiamo coltivare una mente chiara e concentrata, specialmente in relazione alle sensazioni corporee. Inoltre, abbiamo l'opportunità di guardare il corpo in un modo che non siamo in grado di meditare seduto. Ma il focus della pratica dello yoga non è lo stesso del focus della meditazione di visione profonda o di altre pratiche della tradizione buddista.

Usando i due insieme

Anche se lo yoga non può essere per il corpo di tutti, penso che queste due pratiche possano completarsi abbastanza bene. Ho una condizione medica cronica minore con la colonna vertebrale che rende lo yoga piuttosto difficile. Faccio lezioni di yoga per principianti e routine rilassanti, e trovo profondamente benefico in generale per la mia pratica e il mio benessere.

Insieme, yoga e meditazione possono lavorare insieme per fornire un potente mezzo per sviluppare consapevolezza, concentrazione e una certa gentilezza verso il corpo. Come accennato, lo yoga ci offre l'opportunità di investigare il corpo in un modo nuovo. Può anche darci un nuovo modo di guardare le nostre relazioni con il corpo.

Questo può servirci nella nostra pratica di meditazione profonda e nella nostra vita quotidiana. Impariamo ad essere presenti con i movimenti del corpo, ci prendiamo cura del nostro corpo facendo yoga e potremmo scoprire che la consapevolezza del corpo fisico viene più facilmente durante la vita di tutti i giorni e la pratica seduta.

Il rovescio della medaglia, la pratica di seduta formale può servire la nostra pratica yoga. Mentre coltiviamo la capacità di essere presenti, concentrarci e rispondere con gentilezza, possiamo portarli alle nostre sessioni di yoga. Più approfondiamo la nostra pratica di intuizione, più saremo in grado di uscire dalla nostra pratica yoga.

Queste due diverse forme di pratica possono naturalmente essere confrontate. Con diversi obiettivi, tecniche e principi, non dovrebbero essere confusi come la stessa cosa. Lo yoga non è una pratica buddhista, e le scuole di buddismo tradizionali non menzionano la pratica dello yoga.

Tuttavia, possono davvero complimentarsi a vicenda. E non finisce solo con la pratica dello yoga. Ho anche scoperto che mangiare sano complimenta con la mia pratica di consapevolezza, o che la psicoterapia ha aiutato la mia meditazione. Ricorda che la meditazione seduta è solo un aspetto del percorso verso il risveglio. Sì, può fungere da nave principale, ma non aver paura di avventurarti per vedere cosa ti supporta.

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per ricevere gli aggiornamenti dal nostro blog!

"I sentimenti vanno e vengono come nuvole in un cielo ventoso. La respirazione cosciente è la mia ancora. "

-Questo che l'hanh

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress