Tag: meditazione guidata x gli occhi

Come semplificare le vacanze: abitudini zen


"Un uomo è ricco in proporzione al numero di cose che può permettersi di lasciare da solo."

– Henry David Thoreau, Walden

Di Leo Babauta

Oggi, milioni di persone faranno shopping, e la baldoria del gift-shopping che è la stagione delle vacanze continuerà per un buon mese.

Oltre alla follia dello shopping (dove molte persone si indebitano per dare altri prodotti che non vogliono) … c'è la follia delle feste, del traffico, dei viaggi, del caos generale e della frenesia. È abbastanza per sottolineare la maggior parte delle persone.

Cosa succederebbe se decidessimo di diventare radicali e semplificassimo le vacanze? Cosa succederebbe se avessimo ostacolato le tradizioni consumistiche e si fosse ridotto all'essenziale?

Per alcuni, l'essenziale è religioso – lo spirito di questa stagione non ha nulla a che fare con lo shopping o con tutti i folli pignoli delle vacanze. Per gli altri, incluso me stesso, l'essenziale è passare il tempo con i propri cari. Questo è tutto ciò che conta, nel mio cuore.

Una volta ricordati gli elementi essenziali, possiamo iniziare a semplificare. Ecco alcune idee per semplificare:

  1. Ricorda ciò che è essenziale. Cosa ti è più importante di queste vacanze? Ti importa profondamente della tua religione? Ti importa di più passare del tempo con i tuoi cari? Forse certe tradizioni ti contano moltissimo. Forse ami la sensazione di dare (di cui, più sotto). Siate chiari su questo, e il resto diventa molto più facile.
  2. Limitare lo shopping il più possibile. Non innamorarti della follia del Black Friday o del Cyber ​​Monday o di altre vendite natalizie. È tutto progettato per farci entrare in una frenesia della spesa, e ci cadiamo ogni anno. Invece, sii molto più intenzionale riguardo ai tuoi soldi e a come vuoi passare la tua vita. Vedi se puoi andare senza fare shopping nella massima misura possibile – puoi lasciarlo andare? È divertente (per alcune persone), ma è costoso (e tu hai modi migliori per spendere i tuoi soldi) ed è distruttivo per l'ambiente, dispendioso e riempie le nostre vite di disordine.
  3. Parla con la tua famiglia delle alternative. Puoi fare uno scambio di regali per limitare l'acquisto di regali? Puoi fare regali o fare esperienze? Parla con loro ora, per evitare l'imbarazzo di alcune persone che acquistano regali per tutti mentre altri decidono di ritirarsi. Parla loro del perché stai considerando di abbandonare la follia consumistica, perché vorrai evitare l'indebitamento massiccio, perché vuoi evitare il caos e l'incubo per la produzione e lo spreco di risorse che è lo shopping natalizio. Parla loro di ciò che è importante per te come famiglia.
  4. Fai una lista delle tradizioni che ami e che non ami. Possiamo lasciare andare alcune tradizioni di festa, ma non dobbiamo buttare via tutto. Quali tradizioni ami? Suonare canzoni vacanza, cantare, appendere calze, fare torta, decorare un albero di Natale (alcuni dei miei preferiti)? Forse non ti piace davvero il tacchino o confezionare regali, fare shopping, zabaione, sprecare cibo, mentire sull'esistenza di Babbo Natale, o ubriacarti (quelli sono quelli che non mi piacciono molto). Crea due liste: le tradizioni che ami e quelle che non ami.
  5. Inizia a lasciare andare il non essenziale. Parla agli altri di lasciar andare le tradizioni che non ti piacciono. Dì di no ad alcuni inviti che non ti rendono molto eccitato (anche se ti fa sentire un po 'in colpa). Lascia andare tanti negozi. Sì, lasciarsi andare può essere doloroso a volte, ma pensa agli aspetti negativi delle cose che stai lasciando andare. Pensa alla semplicità che stai creando. E senti il ​​sollievo di rilassarti nel lasciar andare.
  6. Costruisci una semplice vacanza intorno a ciò che conta per te. Cosa conta di più per te e per i tuoi cari? Cosa sarebbe semplice e bello? Creare quello vacanza. Lascia che sia semplice, con lo spazio per divertirsi e il cibo e le tradizioni che ti interessano. Lascia che sia una semplice esperienza piena di amore, senza tutte le complicazioni. Immaginalo e costruiscilo.
  7. Trova la gioia di dare in altri modi. Nella prossima sezione, parlo di come godere della bellezza del dare senza dover fare acquisti. Penso che sia così importante, perché di solito confondiamo le spese con il dare. Non sono la stessa cosa, e puoi ancora trovare gioia nel dare senza essere un consumatore esagerato.
  8. Dì no alla follia di dire sì all'essenziale. Tutta la follia delle vacanze che ti stressano? Sì, dì di no a tutto questo. Tutti gli obblighi e le feste che non ti piacciono davvero? Di 'no a quelli. Ciò ti consente di fare spazio agli elementi essenziali che contano di più. Dire di no ti permette di dire l'inferno sì alle cose che ami profondamente.

La gioia di dare senza comprare

Lasciamo andare il mito che devi spendere per dare. Dare è una cosa bellissima. Ecco alcuni modi per dare senza indebitarsi.

  • Regala alla tua famiglia alcune piccole esperienze, come ad esempio cantare, cuocere, guardare It's a Wonderful Life, giocare a calcio fuori.
  • Volontario come famiglia in un rifugio per senzatetto.
  • Chiedi alle persone di donare alla tua carità preferita invece di regali.
  • Fai regali significativi. Un video di ricordi. Un album.
  • Fai uno scambio di regali dove metti nello swap un bene di valore (che già possiedi).
  • Cuocia i regali.
  • Dare a qualcuno un massaggio alla spalla. Divertiti a vedere lo stress svanire.
  • Fai un'esperienza invece di dare beni materiali: fai qualcosa di divertente insieme, vai in spiaggia o in un lago.
  • Trova speranza. Il Natale ha così tanto potenziale di essere molto più che comprare: può essere una stagione di speranza, rinnovamento, persone care, ispirazione, contemplazione. Parlate con la vostra famiglia di questo – come possiamo trovare modi per essere fiduciosi, grati, cooperativi? Come possiamo essere più presenti invece che preoccupati di ricevere regali?
  • Ottieni cose a Goodwill o altri enti di beneficenza. È riciclato e il denaro aiuta una buona causa.
  • Fai il regalo della tua esperienza. Sei bravo a riparare le auto? Insegnare musica? Insegnare a cucinare? Trucchi magici? Aiuta o insegna a qualcuno qualcosa in cui sei bravo.

Alla fine, possiamo semplificare lasciando andare ciò che ci mette in risalto e mantenendo ciò che amiamo veramente. Questo vale per tutte le aree della nostra vita, ma è particolarmente necessario durante la follia delle vacanze.

Unisciti a me per un webinar gratuito: Designing for Wonder

Parlando della gioia del dare, sono onorato di offrire un seminario gratuito sulla masterclass la prossima settimana (Tues. 27 novembre) con il mio amico Jeffrey Davis di Tracking Wonder.

Il webinar di masterclass si chiama Designing for Wonder: Interventi per trasformare il tuo lavoro e la tua vita, e ti offrirà interventi quotidiani e reframes in modo da poter approfondire il tuo scopo quotidiano, aumentare la tua creatività e migliorare il disagio con più grazia

Jeffrey e io ti offriremo gli strumenti e la guida per mostrarti come:

  • Porta i tuoi talenti migliori e più creativi a lavorare ogni giorno
  • Inclina e normalizza i tuoi disagi quotidiani
  • Metti alla prova un intervento di meraviglia che ti riempie immediatamente il cervello di "delizia neurochimica"
  • Essere a conoscenza di un'anteprima esclusiva e invito a un programma di 5 giorni in diretta in California a gennaio

Avrai la possibilità di farci domande mentre ti aiutiamo a ridefinire i tuoi modi di lavorare e vivere per aumentare le possibilità, lo scopo, la creatività e la resilienza.

La masterclass si terrà il 27 novembre 2018 – 1pm PT | 2pm MT | 15:00 CT | 16:00 ET … e puoi registrarti gratuitamente qui:

Iscriviti al webinar

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress