Tag: meditazione kundalini guidata

Vivere alla velocità della vita

Vivere alla velocità della vita


"Adotta il ritmo della natura: il suo segreto è la pazienza." – Ralph Waldo Emerson

Ammettiamolo: viviamo in un mondo in cui tutto sembra muoversi velocemente. Tutto può iniziare a passarci in un po 'di confusione. Quante volte diciamo o sentiamo "dove è andata la settimana" o "oh mio Dio è già ottobre. Quello che è successo?"

La vita nel "Giant Particle Accelerator" della nostra cultura

Forse ci sentiamo così, non perché il tempo si sta muovendo più velocemente ma perché lo siamo. Il nostro modo di vivere su questo pianeta si è gradualmente accelerato nel corso degli anni e si è insinuato nella maggior parte di noi.

Come afferma l'autore Carl Honoré, “La stessa vita urbana sembra agire come un gigantesco acceleratore di particelle. Soprattutto quando le persone si trasferiscono in città, iniziano a fare tutto più velocemente. ”A causa di questa velocità crescente, molti di noi si sentono costantemente stressati, profondamente stanchi o una combinazione dei due.

La lezione del mondo (reale) naturale

Certamente non sono immune a farmi prendere dalla crescente velocità della vita moderna. Questo è uno dei motivi per cui il collegamento con la natura è diventato sempre più importante per me nel corso degli anni.

Sia che ci voglia tempo per camminare nei boschi, guardare un bruco che striscia lungo un ramo, seduto in silenzio a guardare un'alba o semplicemente sdraiato sulla mia schiena nell'erba per assistere al lento movimento delle nuvole attraverso il cielo – momenti nella natura ricollegano il mio cuore, corpo e mente con il vero ritmo della vita. Il ritmo e la velocità con cui la mia biologia è stata progettata per muoversi. Più lentamente.

Reclamando la nostra tranquillità, saggezza e presenza

Mentre osservo il mondo naturale, vedo che la natura non ha fretta, è paziente e libera da ciò che il resto del mondo sta facendo. Mentre mi metto di nuovo al passo con lei, mi connetto con un senso di integrità alla mia vera natura. Sento il mio corpo rilassarsi, la mente libera e il cuore aperto.

Il grande vantaggio di rallentare il suo ritmo è il recupero della mia saggezza, tranquillità e presenza. Ricordo ciò che conta di più nella vita. Mi trovo più in grado di stabilire connessioni significative – con le persone, con la comunità, con il lavoro, con me stesso e il mondo.

I veri motivi per cui stiamo precipitando

A volte dobbiamo affrettarci. Forse devi arrivare a un appuntamento in tempo, o hai una scadenza importante da raggiungere entro la fine della giornata, ma per la maggior parte del tempo, non è necessario.

Spesso ci precipitiamo a causa di inutili pressioni interne (come standard perfezionistici per noi stessi) o perché le forze esterne che ci circondano (come le aspettative degli altri o della cultura) ci fanno sentire sotto pressione per tenere il passo.

E a volte ci lasciamo prendere dallo slancio del mondo piuttosto che da noi stessi decidendo quanto vogliamo fare e con quale ritmo.

Muovendosi alla velocità di sanità mentale, saggezza e felicità.

Se ti senti stanco, impoverito e stressato su base regolare, che ne dici di allontanarti il ​​più possibile dalla fretta e nella tua autenticità, sanità mentale e benessere?

Per i principianti, inizia semplicemente a essere consapevole di quando hai fretta. Nota quando inizi a sentirti sollevato e stressato. Osserva le storie interne che ti accelerano e ti stressano. Indaga sulla validità di quelle storie e se portano a una maggiore felicità e benessere o meno.

In secondo luogo, quando gli altri ti fanno pressione, vedi se riesci a fare una pausa per pensarci prima di concordare o impegnarti in cose che ti fanno correre e correre.

Siate anche consapevoli di come la mente viene regolarmente catturata dalla fretta, nel fare piani che ci spingono a lottare, lottare e spingerci. Prova a cogliere ciò che accade a livello di pensiero prima che ti afferri.

Trovare un luogo di riposo nel mezzo di tutto

Ancora più importante, cerca di trovare il tempo di riposare nella vitalità e nella ricchezza del momento presente. Concediti il ​​permesso di goderti momenti di relax in cui non è necessario correre o andare altrove. Lasciati essere.

Se puoi, prenditi del tempo per riconnetterti con la natura, lascia che ti insegni la pazienza, la presenza e la gioia di rallentare. Lascia che ti ricordi come vivere alla vera velocità della vita.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress