Tag: meditazione per vedere lo spirito guida

La pratica bella e spaventosa di avvicinarsi: abitudini zen


Di Leo Babauta

La vita è piena di ogni tipo di stress, e ognuno di noi ha modi abituali di reagire a quegli stress – procrastinare, correre al conforto, scagliarsi o prendere le distanze dagli altri, cercare di uscire da un luogo stressante, lamentarsi mentalmente degli altri.

L'effetto triste di queste reazioni abituali è questo ci spingono più lontano dagli altri e dall'esperienza diretta del momento.

Facciamo un rapido esempio: se sei ferito dal modo in cui qualcuno sta agendo, la tua reazione abituale potrebbe lamentarsi di loro, offendersi, arrabbiarsi (tutti questi o una combo). Poi li chiudi fuori, chiudendo il tuo cuore verso di loro, allontanandoti da loro.

L'effetto di questo è che ora hai preso le distanze dall'altra persona. E sostengo che questa è la causa della maggior parte dei nostri problemi di relazione, problemi di lavoro, violenza, razzismo, conflitti politici e guerre.

Chiudere il cuore agli altri e creare distanza da loro per reazione abituale allo stress è il cuore dell'aggressività, della violenza e del dolore.

Facciamo la stessa cosa quando facciamo esperienza diretta del momento – se siamo annoiati, scontenti della nostra situazione, insoddisfatti di noi stessi, stressati o stanchi … abitualmente cerchiamo di trovare conforto nel cibo, nelle bevande, nelle droghe, nelle distrazioni online , TV o video, shopping, porno, affogare tutto con la musica e così via. Ci stiamo allontanando dal momento presente, chiudendo il mondo intorno a noi.

Allontanarci dall'esperienza diretta di questo momento, dalla reazione abituale, è il cuore della nostra infelicità e della nostra disconnessione dalla vita.

Questi sono tutti basati sullo stesso problema – abbiamo reazioni abituali allo stress, e quelle reazioni abituali ci spingono oltre le altre persone. Dalla vita stessa. Da noi stessi

Oggi vorrei offrirti una pratica che ho esplorato personalmente: la bella pratica di avvicinarsi.

È spaventoso, traballante e trasformativo.

Va così:

  1. Si noti che si sente una sorta di stress – ansia, dolore, lotta, frustrazione, sopraffazione, tristezza.
  2. Nota la tua reazione abituale a quello stress: procrastinare, cercare di uscire, chiudere qualcuno, lamentarsi, correre a uno dei tuoi comfort, nascondersi, smettere, scappare, scagliarsi, urlare, colpire, medicare, ecc.
  3. Astenersi dall'indulgere nella tua reazione abituale. Invece, resta immobile. Invece di lamentarti, non fare nulla. Invece di girare attorno a una narrazione sull'altra persona e chiuderle, non fare nulla. Solo astenersi.
  4. Respira profondamente nelle sensazioni del tuo corpo. Quando ti astieniti dalla tua reazione abituale, sei rimasto con un'energia nel tuo corpo che ancora vuole davvero fare la cosa abituale Sarà una forte spinta. Stai fermo immobile. Non fai niente. Ma tu respira profondamente e rilassati intorno all'energia nel tuo corpo. Nota come ti senti, nel tuo busto. Sii curioso Resta con esso. Sii presente con esso. Benvenuto. Dagli compassione.
  5. Adesso avvicinati. Qualcun altro ti sta stressando? Dopo essersi astenuti dal lamentarsi di loro, avvicinatevi a loro. Apri il tuo cuore ed essere pienamente presente con loro. Sii completamente amorevole. Sì, a volte devi proteggerti fisicamente, ma questo non significa che devi chiudere il tuo cuore. Puoi amare la persona che ti ha ferito, senza lasciare che continuino a ferirti. Forse non è una persona ma una situazione (o te stesso) che ti sta stressando. Sei pieno di disagio e incertezza. Ti astieni dalla tua reazione abituale, e invece ti avvicini all'esperienza diretta di questo momento. Apri il tuo cuore al mondo e lo ami così com'è. Ti ami come sei.

Continua ad avvicinarti. Continua a riaprire il tuo cuore. Da questo luogo, vedi quali azioni devi intraprendere. Non dal luogo della reazione abituale.

È una pratica incredibilmente bella. E sì, è pieno di shakiness. Ciò rende ancora più coraggioso.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress