Tag: meditazioni guidate swami

Puoi assolutamente affrontare le grandi cose che hai evitato: le abitudini di zen


Di Leo Babauta

Quale grande compito, progetto, lavoro di routine, conversazione hai evitato di affrontare?

È uno dei maggiori problemi nella vita di molte persone: procrastinare è una parola, ma ho scoperto che "evitare" è più preciso. Abbiamo qualcosa che non vogliamo affrontare o affrontare, quindi ci teniamo occupati e distratti in modo da poterlo evitare.

Evitare, ovviamente, porta a una serie di problemi, tra cui:

  • Se evitiamo la cura di noi stessi, l'esercizio fisico, la meditazione, un'alimentazione sana, il filo interdentale … ciò porta a problemi di salute a lungo termine (incluso lo stress per la salute mentale).
  • Le cose che si accumulano possono farci sentire stress.
  • Le cose che non vengono prese in considerazione possono causare molte difficoltà poiché i problemi peggiorano.
  • Le persone potrebbero iniziare a ritenere che non siamo affidabili.
  • Perdiamo fiducia in noi stessi e spesso possiamo criticare noi stessi ed essere severi con noi stessi.

L'ultimo problema, tra l'altro, è qualcosa che possiamo affrontare con la pratica di cercare di essere sempre gentili con noi stessi. La durezza su noi stessi non è utile e possiamo trasformare il nostro rapporto con noi stessi praticando la gentilezza nel modo più coerente possibile.

Ma la maggior parte dei problemi di cui sopra sarebbe il modo migliore per affrontare il problema e tuffarsi in ciò che stiamo evitando.

Immagina di essere bravo a gestire ciò che stai evitando

Immaginiamo che passi 6 mesi a lavorare davvero su questa abilità per affrontare ciò che stai evitando.

Lavori ogni giorno per scegliere almeno una cosa che stai evitando e la affronti a testa alta. Impari persino ad assaporare questo modo di affrontare le cose difficili. Sviluppi la paura di stare con tutto ciò che temi.

Come sarebbe? Se sei come la maggior parte delle persone, trasformeresti completamente il modo in cui operi nel mondo.

Affronteresti i compiti difficili. Passeresti attraverso i progetti difficili. Saresti bravo nelle abitudini e prenditi cura di te stesso. Potresti diventare molto più sano, molto più produttivo, molto più audace e più sicuro.

Per la maggior parte delle persone, questo sarebbe incredibilmente potente. Tutto ciò che serve è la pratica quotidiana.

La pratica quotidiana di affrontare ciò che stai evitando

La prima cosa da fare è fare un elenco. Chiamiamolo la lista delle cazzate che sto evitando.

Inserisci tutto ciò che hai evitato nell'elenco. Un grande progetto, un'e-mail a cui non hai risposto, le tue tasse e altre finanze, andare dal dottore per controllare quella cosa, chiamare tua madre, avere una conversazione difficile, recuperare messaggi, ripulire il garage, meditare , andando a correre.

Guarda questo elenco, la lista delle schifezze che sto evitando. Come ti fa sentire ogni articolo? Cosa scatenano in te? Una grande parte del motivo per cui evitiamo le cose è perché non vogliamo sentire la paura e sopraffare questi elementi che scatenano in noi. Non più – sentiremo tutto!

Quindi, una volta che lo hai fatto, ecco la pratica quotidiana:

  1. Scegli una cosa nell'elenco per oggi. Idealmente, è la cosa più grande che hai evitato – la cosa più importante. Tuttavia, se questo è assolutamente troppo difficile in questo momento, e non c'è modo di farlo … allora scegli la cosa più grande che effettivamente farai. Anche una piccola cosa, come una commissione. La chiave è scegliere qualcosa che sarai effettivamente in grado di fare. In realtà, ti consiglio di scegliere questo articolo la sera prima, quindi sarai pronto per farlo il giorno successivo.
  2. Affrontalo il prima possibile. Idealmente, ti bloccherai un po 'di tempo per farlo – diciamo 8-8: 30. In caso contrario, fallo appena possibile durante la giornata. Ad esempio, quando ti svegli, forse usi il bagno, ti prepari, controlla la tua e-mail e i messaggi. Bene, subito dopo, affronta l'oggetto che hai scelto. Resistere alla tentazione di ritardare l'avvio.
  3. Lasciati sentire la paura per un momento. Metti in pausa all'inizio e senti l'incertezza, la paura, sopraffatto da questo compito. Lasciati sentire nel tuo corpo, come una sensazione. Con la pratica, possiamo diventare intimi con la nostra paura, aperti a stare con essa, invece di dover scappare da essa. Possiamo permetterci coraggiosamente di farlo sentire la paura, piuttosto che evitare i sentimenti.
  4. Adesso tuffati. Dopo aver sentito, è tempo di agire. Ricorda perché lo stai facendo: è per migliorare la tua vita? Per servire le persone? Per ridurre lo stress? Per rendere qualcuno più felice? Sopravvivere? Ricorda il più grande perché, quindi fai il primo passo. Scrivi una frase della risposta email che hai rimandato. Metti via un oggetto dal garage disordinato che desideri eliminare. Fai una piccola azione, poi un'altra.
  5. Nota che il tuo mondo non è crollato. Può essere facile sentirsi sopraffatti, persino nel panico, quando affrontiamo un compito che stiamo evitando. Ma mentre lo fai, nota che stai benissimo. Sei ancora vivo, il mondo non si è sbriciolato, non sei in pericolo mortale. Stai affrontando il compito e stai bene. Potresti ancora sentire la paura o il sopraffare, ma non c'è nulla di cui preoccuparsi. Puoi sentire la paura, fare l'azione e non succede nulla di brutto. Sei coraggioso e dovresti celebrarlo!

Continuate così, per almeno alcuni minuti. Forse 5-10 minuti. Forse 20-30 minuti. Vedi se riesci a farlo per un po 'più di quanto pensi di poter fare – se hai voglia di fermarti, lascialo fare un po' più a lungo di quello. Magari fallo due volte – hai voglia di smettere, ma vai avanti – prima di lasciarti fermare la terza volta che hai l'impulso di smettere. Questo ti allena a spingere nel disagio un po 'più di quanto pensi di poter fare, senza che sia troppo pazzo.

Pratica questo almeno una volta al giorno. Se senti di avere più energia e coraggio, esercitati 2-3 volte al giorno. Ma almeno una volta al giorno. Con questo tipo di pratica, sarai così bravo ad affrontare ciò che stai evitando, che tutta la tua vita inizierà a trasformarsi.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress