Tag: nutrimento

La via del nutrimento: l'arte della guarigione dall'interno

The Way of Nourishment: The Art of Heal From The Inside Out


The Way of Nourishment: L'arte di guarire dall'interno

"Il risveglio"

Tendere al mio nutrimento e piacere non è qualcosa che mi è stato insegnato quando ero più giovane. Se mai, ero circondato da coloro che avrebbero sofferto per il loro nutrimento e piacere.

Sono cresciuto in una società e in una cultura che riverivano la produttività e la perseveranza, spinti a realizzare il sogno americano a spese della salute e del benessere.

Posso dire con certezza che alla stragrande maggioranza di noi non sono mai state insegnate le competenze e le risorse necessarie per prendersi cura di noi stessi. Da bambini, i mattoni della nostra identità sono stati appresi attraverso l'imitazione.

Quanti di noi possono affermare di avere modelli di comportamento sani nelle nostre vite che ci hanno incoraggiato a coltivare abilità come la presenza, l'ascolto, il discernimento, l'articolazione di sani confini, la cura di sé, la sintonizzazione con noi stessi e gli altri, la compassione, la fiducia in se stessi e amore per se stessi? Senza modelli di ruolo sani, è quasi impossibile imparare come trovarci nel caos del mondo esterno.

Modelli di ruolo non salutari

La nostra spinta a stare al passo con gli standard della società, ignorando completamente la nostra saggezza istintiva, è aumentata nel tempo. Siamo stati indottrinati in una società che aveva ideali molto specifici per quanto riguarda il successo.

Se non avessimo adattato lo stampo o la norma, molto probabilmente eravamo esclusi ed etichettati come emarginati, devianti o disordinati. Se fossimo uno dei "fortunati" che si adattavano allo stampo, forse ci siamo resi conto, anni dopo, che non sapevamo chi eravamo veramente perché stavamo vivendo secondo le regole e gli standard di qualcun altro per così tanto tempo.

Come la maggior parte di noi, quando stavo crescendo, osservavo le donne della mia famiglia spingersi oltre il loro punto di rottura, lavorando fino all'osso per far quadrare i conti e rendersi disponibili agli altri.

Ho visto i loro bisogni cadere sul ciglio della strada, non essere mai stati realmente incontrati o riconosciuti. Ho visto gli uomini della mia famiglia lavorare instancabilmente per provvedere anche a noi, cercando così tanto di essere invincibili e non mostrare un'oncia di vulnerabilità.

Starved for Nourishment

Quando sono cresciuto, ho iniziato ad equiparare la forza senza mostrare debolezza. Ho imparato a sentirmi in colpa per aver voluto prendermi cura di me stesso. Ho imparato a provare vergogna per aver bisogno. Ho imparato a sentirmi indegno di nutrimento e piacere finché non ho lavorato abbastanza duramente e ho sacrificato abbastanza me stesso per meritarla.

Quando raggiunsi i miei primi vent'anni, ero in preda a infiniti cicli di esaurimento e scarsità. Ero in guerra con me stesso.

La parte di me che era affamata di cibo supplicava una tregua; l'altro era il perfetto schiavo, che utilizzava critiche, dolore e paura per torturarmi nel perseverare oltre i miei limiti. Non ero solo il mio critico più severo, ma anche il mio peggior nemico.

Una volta raggiunto un punto nelle nostre vite, quando nulla è mai abbastanza buono, da dove andiamo? Col tempo, ho imparato che la risposta non sarebbe stata trovata al di fuori di me stesso.

Perditi

Cercare una convalida esterna per amore, successo e dignità mi ha condotto lungo una strada lunga e dolorosa che si è conclusa con la consapevolezza che non sapevo chi ero veramente e non avevo assolutamente idea di come prendermi cura di me stesso.

Per la stragrande maggioranza di noi, il processo di imparare a prendersi cura di noi stessi e ascoltare la nostra saggezza interiore nasce quando abbiamo raggiunto il punto di non ritorno.

Siamo di fronte alla dura e dolorosa verità che non possiamo continuare a esistere nello stesso modo in cui siamo stati. Siamo terrorizzati perché ci rendiamo conto di essere sul precipizio di un cambiamento inevitabile e irrevocabile e che se non facciamo la scelta di cambiare la nostra realtà, la vita ci farà la scelta.

È spesso nel processo di perdere noi stessi e tutto ciò che pensavamo di sapere che scopriamo chi siamo veramente.

Apprendere la cura di sé

Quando tutto è spogliato, ci viene offerta l'opportunità di entrare in una maggiore intimità con il nostro vero io. Abbiamo la possibilità di ricominciare da capo, rinascere di nuovo noi stessi e vivere le nostre vite in modi che non compromettano chi siamo a nessun livello.

Il nostro viaggio verso una maggiore guarigione e integrità è possibile attraverso il nostro impegno per il nostro stesso auto-nutrimento. Le nostre vite iniziano radicalmente a cambiare quando decidiamo che negare la nostra verità non è più un'opzione.

Mentre impariamo ad onorare e ad ascoltare i nostri istinti e i nostri ritmi interiori, iniziamo a creare lo spazio per prenderci cura di noi stessi nei modi che meritiamo.

Col passare del tempo, impariamo lentamente a metterci in primo piano ea riconoscere che i nostri bisogni, desideri e sogni sono importanti.

Riscopriamo i nostri valori e le nostre preferenze.

Cominciamo a cogliere l'importanza di avere e comunicare confini sani.

Impariamo che più ci adattiamo ai nostri bisogni, piacere e nutrimento, maggiore è la nostra capacità di mostrarci per le persone e le cose che ci sono più preziose.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress