Tag: Praticare

Come praticare il buddismo – Guida per principianti

One Mind Dharma Logo


(Ultimo aggiornamento il: 13 marzo 2019)

Una delle domande più frequenti che riceviamo via email è una forma della domanda Come posso iniziare a praticare il buddismo? Può essere una domanda difficile a cui rispondere, poiché il percorso buddista ha molti punti di ingresso. Con il volume degli insegnamenti, potremmo trovarci sopraffatti senza una guida. Quindi, abbiamo creato questa piccola guida su come praticare il buddismo per iniziare.

Cos'è il buddismo?

Per prima cosa, diamo una breve occhiata a cosa sia in realtà il buddismo. Il buddismo è iniziato con Siddhartha Gautama, un uomo nato nell'odierna Nepal circa 2500 anni fa. Ora conosciuto come il Buddha, quest'uomo investigò il risveglio e scoprì la verità ultima, il nirvana.

Il buddismo è visto come uno stile di vita da alcuni, una filosofia da altri e una religione da molti. Abbiamo trattato questo problema nel nostro post "Il buddismo è una religione", ma il punto è questo: il buddismo è una tradizione non teistica. Cioè, non c'è enfasi su un creatore o una divinità specifica. Tuttavia, le scritture buddiste tradizionali sono piene di menzioni di divinità e dei.

Sebbene la meditazione sia spesso vista come la pratica principale dei buddisti nella cultura popolare, è solo un pezzo degli insegnamenti del Buddha. Nel grande pezzo del Tricycle 10 Fraintendimenti sul Buddismo, discutono del fatto che la maggior parte del buddismo nel corso della storia non ha meditato. Ci sono molti altri fattori sul percorso e pezzi per vivere una vita sana piuttosto che meditare una o due volte al giorno.

Come praticare il buddismo

"Convertirsi" al buddismo

Negli ultimi 2500 anni molte tradizioni buddiste hanno praticamente avuto lo stesso processo di conversione. Quando un laico voleva unirsi alla comunità di monaci e monache del Buddha, dovevano semplicemente prendere formale rifugio nei Tre Gioielli. Dovevano anche intraprendere le regole di addestramento di monaci o monache, conosciuti come il vinaya.

Nei tempi moderni, la conversione dipende davvero dalla tradizione. In molte tradizioni Theravada, specialmente per i laici, la pratica rimane la stessa. Per iniziare a praticare il buddismo, tutto ciò che devi fare è iniziare a investigare il percorso, intraprendere i precetti e rifugiarti. Molte scuole e tradizioni Mahayana hanno procedure più formali che implicano il canto, i voti del Bodhisattva e la testimonianza di una comunità.

Per coloro che desiderano vivere la vita monastica, è probabile un processo più coinvolto. A seconda della tradizione, potresti essere incoraggiato a raderti la testa, intraprendere gli otto precetti come novizio, rinunciare al denaro e all'elettronica e impegnarti in un periodo di pratica al monastero.

introduzione al corso di buddhismo

Le basi del sentiero buddista

Praticare il Buddhismo non è semplice come meditare ogni giorno. Gli insegnamenti del Buddha sono contenuti in una vasta collezione di scritti noti come sutta o discorsi. Se vuoi immergerti direttamente nelle stesse parole del Buddha, puoi visitare Access to Insight, la raccolta più vasta del web del Canon Pali in inglese.

Etica buddista

Un punto in cui iniziare con il buddismo è nella tua etica. Questo è il modo in cui molti buddisti di tutto il mondo iniziano il cammino, specialmente nel sud-est asiatico. Ci sono molti insegnamenti sull'etica nel Buddhadharma, ma qui ci sono alcuni da considerare:

I cinque precetti sono una serie di linee guida di addestramento che i buddisti attraverso le tradizioni intraprendono. Questi precetti hanno lo scopo di aiutarci a non causare danni a noi stessi o alla nostra comunità con il nostro comportamento.

  1. Mi astengo dall'uccidere tutti gli esseri viventi.
  2. Mi astengo dal prendere ciò che non è dato liberamente.
  3. Mi astengo dalla cattiva condotta sessuale.
  4. Mi astengo dal dire ciò che non è vero.
  5. Mi astengo da bevande inebrianti che portano a incuranza.

Ovviamente, questi precetti contengono più di semplici regole.
Puoi leggere ulteriori informazioni sui precetti all'indirizzo https://oneminddharma.com/the-five-precepts/. Ci sono molte diverse interpretazioni e modi per osservare questi precetti.

Un altro posto dove cercare l'ispirazione nell'etica è nel Noble Eightfold Path. All'interno degli otto fattori, c'è una sezione di tre noti come silao etica. Questi fattori includono:

  1. Discorso saggio
  2. Azione saggia
  3. Saggio di sostentamento

Sebbene ciò sia certamente una semplificazione eccessiva dei fattori, l'idea di base è di non arrecare danni alle nostre parole, azioni o metodi per guadagnarsi da vivere. Ci sono molti pezzi da investigare qui, e questo può essere un processo che dura tutta la vita. Tuttavia, iniziare con la pratica è semplice. Possiamo iniziare a studiare il nostro discorso, le nostre azioni e le nostre abitudini di lavoro per vedere come possiamo causare danni a noi stessi o agli altri.

Pratiche di meditazione buddista

Naturalmente, la meditazione è una parte importante degli insegnamenti del Buddha. Per molti, l'immagine di praticare il buddismo è di qualcuno seduto in meditazione silenziosa. Esistono molti tipi diversi di pratica meditativa, a seconda della tradizione. Ecco alcune delle tecniche e dei tipi di meditazione fondamentali.

Primo, abbiamo meditazione di concentrazione. Molti studiosi buddisti concordano sul fatto che questo è il tipo di meditazione che il Buddha stava facendo quando si è completamente risvegliato sotto l'Albero della Bodhi. La concentrazione è la pratica di coltivare una mente che può raccogliere e concentrarsi su un oggetto completamente, più spesso il respiro.

La pratica di meditazione più conosciuta è certamente meditazione consapevole. Ci sono molti modi per praticare la consapevolezza, con molte delle tecniche che derivano dal discorso del Buddha per stabilire la consapevolezza conosciuta come Satipatthana Sutta. Qui ci sono alcune diverse meditazioni di consapevolezza.

Infine, ci sono un gruppo di pratiche conosciute come il Brahma-viharas o pratiche del cuore. Questi sono un gruppo di quattro qualità che coltiviamo in meditazione, spesso attraverso la ripetizione di frasi. I brahma-viharas buddhisti sono amorevole benignità, compassione, gioia apprezzata ed equanimità.

La meditazione è una pratica che richiede tempo, sforzo e coerenza. Se sei interessato a iniziare con la meditazione, abbiamo una serie di risorse nella nostra guida alla meditazione per principianti: //oneminddharma.com/meditation-guide-for-beginners/.

Insegnamenti buddisti di base

Gli insegnamenti del Buddha erano vasti. Ha insegnato specificamente ai laici e in particolare alla comunità monastica. Con migliaia di sutta, ci sono alcuni insegnamenti fondamentali che costituiscono il fondamento della comprensione buddista. Raccomandiamo di leggere i nostri post Insegnamenti e pratiche buddiste di base per maggiori informazioni.

Tempio buddista

Le quattro nobili verità

Le Quattro Nobili Verità sono spesso la prima idea che le persone apprendono quando scoprono il Buddismo. Tradizionalmente, si ritiene che sia il primo insegnamento che il Buddha abbia mai dato (sebbene gli studiosi abbiano ritenuto che ciò non sia corretto). Le quattro verità sono ciò a cui il Buddha si svegliò durante la sua illuminazione. Le quattro nobili verità sono:

  1. La verità di dukkha (sofferenza, insoddisfazione).
  2. La verità della causa di dukkha.
  3. La verità della cessazione di dukkha.
  4. Il percorso per finire dukkha.

Le Quattro Nobili Verità indicano la realtà della sofferenza nell'esperienza umana, le cause della nostra sofferenza, che è possibile che la sofferenza cessi e come lo facciamo. Per saperne di più, leggi il nostro post sulle Quattro verità del buddismo.

Buddha Groove

The Noble Eightfold Path

The Noble Eightfold Path è il quarto delle Noble Truth. Cioè, è il percorso che il Buddha ha offerto per alleviare la sofferenza. Come suggerisce il nome, contiene otto fattori per coltivare in modo non lineare. Gli otto fattori sono:

  1. Intenzione Saggia
  2. Pensiero saggio
  3. Discorso saggio
  4. Azione saggia
  5. Saggio di sostentamento
  6. Sforzo saggio
  7. Wise Mindfulness
  8. Saggia concentrazione

Questi fattori devono essere continuamente praticati e coltivati ​​e sono intrapresi dai buddisti di tutte le tradizioni. Puoi leggere più approfonditamente e trovare risorse sulla nostra pagina all'indirizzo https://oneminddharma.com/noble-eightfold-path/.

Le tre caratteristiche dell'esistenza

Il Buddha insegnò tre caratteristiche, o segni, dell'esistenza. Questi sono spesso più fortemente enfatizzati nelle tradizioni Theravada, ma sono presenti in molte sette buddiste. I Tre segni sono tre qualità presenti in tutto ciò che sperimentiamo (oltre al nirvana). Loro sono:

  1. L'impermanenza
  2. Dukkha (sofferenza)
  3. Non-auto

Si crede che il punto della meditazione di consapevolezza sia specificamente quello di portare consapevolezza a queste tre caratteristiche. Puoi leggere ulteriori informazioni sulle Tre caratteristiche all'indirizzo https://oneminddharma.com/three-marks-of-existence/.

Karma e Samsara

Il karma e il samsara sono fondamentali credenze buddiste che sono spesso tralasciate nelle tradizioni buddiste occidentali. Tuttavia, è un insegnamento importante capire quando sei un principiante del Buddhismo. Le idee del samsara e del karma sono fondamentali per le credenze del buddismo e lo sviluppo del percorso. Abbiamo un bel post chiamato What is Karma? che consigliamo di fare il check-out, oppure puoi prendere il nostro corso introduttivo al Buddhismo per il mio modo preferito di investigare su questi insegnamenti.

Scuole e tradizioni

Quando sei nuovo nella pratica del buddismo, puoi realizzare rapidamente quante diverse tradizioni e scuole ci sono. Ci sono due scuole principali, Mahayana e Theravada, mentre alcuni considerano Vajrayana come la sua scuola. Ad ogni modo, ci sono diverse tradizioni buddiste. Può essere utile indagare su diverse tradizioni per trovare quello che funziona per te e si adatta alle tue esigenze.

Suggerimenti per iniziare con il buddismo

Quindi, con tutte queste informazioni, come inizi a praticare il Buddhismo? Ecco alcuni suggerimenti e modi che abbiamo trovato utili.

Leggi i libri buddisti

Se sei aperto alla lettura, i libri sono uno dei modi migliori per andare. Abbiamo una lista dei nostri libri buddisti preferiti che puoi controllare. Il nostro libro preferito da raccomandare in quella lista è il Cuore degli insegnamenti del Buddha, in quanto offre una meravigliosa introduzione agli insegnamenti del Buddha. Questo è un ottimo modo per imparare, familiarizzare con il percorso e iniziare a incorporare ciò che impari nella vita di tutti i giorni.

Ascolta i discorsi di Dharma

I discorsi di Dharma vengono impartiti da insegnanti e monaci in tutto il mondo e puoi trovare tonnellate di libri gratuiti online. Puoi digitare "dharma talk" nel tuo motore di ricerca preferito o YouTube per trovarne alcuni. Puoi anche digitare un argomento specifico come la compassione, la presenza mentale, ecc. Abbiamo anche il nostro podcast Dharma Talk come una grande opzione gratuita!

Medita con meditazioni guidate

Per iniziare con la meditazione, ti consigliamo di ascoltare alcune meditazioni guidate. Ne abbiamo inclusi alcuni sopra, ma ci sono molti posti per trovare le meditazioni guidate. Uno dei nostri preferiti è l'app Insight Timer. Ha tonnellate di meditazioni da diversi insegnanti e offre un ottimo modo per immergersi nella pratica della meditazione. Puoi anche dare un'occhiata al nostro Podcast settimanale gratuito.

Intraprendere le pratiche di base

Una volta che hai compreso alcune delle basi, inizia ad incorporarle nella tua vita. Puoi iniziare con i Cinque Precetti forse, o forse un fattore sull'Ottuplice Sentiero. Vedi se riesci a seguire i precetti, o cosa significa investigare il discorso saggio nella tua vita. Salta e ricorda che queste sono indagini!

Trova un insegnante e una comunità

Infine, il modo migliore per imparare veramente a "praticare il buddismo" è trovare un insegnante e / o una comunità. Raccomandiamo entrambi, ma facciamo quello che puoi. Potrebbe esserci una comunità di meditazione vicino a te. In caso contrario, abbiamo gruppi online basati sulle donazioni ogni mercoledì su Class.OneMindDharma.com da verificare! Inoltre, entrambi offriamo sessioni individuali con gli studenti all'indirizzo https://oneminddharma.com/mindfulness-coach/.

Se hai domande sulla tua pratica o sul percorso, non esitare mai a contattarci. Siamo raggiungibili a info@OneMindDharma.com e risponderemo ad ogni singola email che arriva! Non ci sono domande sciocche e siamo qui per sostenere la tua pratica nel dharma.

introduzione al corso di buddhismo

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per ricevere gli aggiornamenti dal nostro blog!

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress