Tag: shaja yoga meditazione guidata onlin

I nuovi vestiti dell'Imperatore: una storia sull'abbracciare autenticità e coraggio

I nuovi vestiti dell'Imperatore: una storia sull'abbracciare autenticità e coraggio


Hai mai fatto qualcosa di non autentico semplicemente per impressionare le altre persone? Sei mai andato d'accordo con qualcosa che non provava proprio per paura di ciò che gli altri potrebbero pensare di te se parlassi?

C'è una storia su questo che potresti ricordare dalla tua infanzia. "I nuovi vestiti dell'Imperatore" di Hans Christian Anderson è una fiaba su due truffatori che hanno fatto finta di essere tessitori e hanno convinto l'Imperatore di avere un tessuto magico con il quale potevano renderlo il vestito più elegante di tutta la terra.

Il tessuto magico intrecciato con un segreto oscuro

La magia del tessuto, dicevano i truffatori, è che può essere visto solo da coloro che sono intelligenti e coraggiosi. Sembra invisibile a coloro che sono stupidi e incompetenti.

L'Imperatore, che ama l'abbigliamento raffinato, è entusiasta di questo abito magico e paga agli uomini una bella somma per preparare un abito per una parata imminente. Dopo una settimana l'Imperatore invia uomini per controllare il lavoro dei tessitori. Quando ogni uomo si rende conto di non vedere nulla, non vuole ammetterlo perché non vuole apparire stupido e incompetente. Quindi, ogni uomo mente all'imperatore, dicendo quanto sia bello l'abito.

Il seme viene portato all'imperatore il giorno della sfilata. L'imperatore non vede nulla, ma anche lui non voleva essere visto come stupido o incompetente, quindi concorda sul fatto che l'abito sia meraviglioso e lo indossa.

Appare la verità nuda

L'imperatore procede quindi alla sua parata reale attraverso la città di fronte al suo intero regno senza vestiti. Tutti nel regno vedono l'imperatore senza vestiti, ma per paura di essere accusati di essere stupidi o incompetenti, si parlano tutti di quanto sia magnifico.

Alla fine, un bambino grida: "L'Imperatore non indossa alcun vestito!" Quindi tutti si rendono conto di ciò che è realmente vero e iniziano a ridacchiare. Quindi tutti iniziano a esclamare insieme: "L'Imperatore non ha vestiti addosso!" L'Imperatore si ritrovò quindi in piedi nel mezzo della sfilata indossando nient'altro che il suo orgoglio.

Perché spesso non parliamo quando l'imperatore non ha vestiti addosso

Probabilmente tutti possiamo relazionarci con questa storia perché condividiamo tutti una sfida comune.

Noi umani siamo creature tribali. Il modo in cui le nostre menti si sono evolute significa che sentiremo sempre una forte spinta per adattarci e far parte del branco. Ci sentiamo attratti dalla conformità piuttosto che dal rifiuto del rischio. Essere cacciati dalla tribù nei giorni dei cavernicoli dei nostri antenati significava una morte certa, quindi adattarsi a volte può sembrare una questione di sopravvivenza.

Ma questa pressione interna per conformarci significa che a volte possiamo negare i nostri sentimenti invece di ascoltarli. Significa che potremmo resistere alla sfida dello status quo anche se qualcosa non ci sembra giusto. A volte potremmo prendere decisioni e intraprendere azioni con poche ragioni rispetto al fatto che lo fanno tutti gli altri.

Questo può portare a tutti i tipi di scenari poco saggi e dannosi per noi stessi e per gli altri che vanno dal non resistere al bullismo e al comportamento scorretto alla conformità a modi di vivere che non sono fedeli alla nostra natura o ai desideri più profondi.

La morale della storia e una lezione di Mindful Living

Parte dell'invito di una vita consapevole è di coltivare più fiducia in se stessi e autenticità. In altre parole, la consapevolezza ci aiuta a metterci maggiormente in contatto con noi stessi e ci insegna a fidarci della nostra autorità e della nostra esperienza diretta piuttosto che fare sempre affidamento esclusivamente sulle opinioni, aspettative ed esperienze degli altri. Ci aiuta ad agire dalla nostra integrità e autenticità anche quando è difficile farlo.

Come abbracciare più autenticità e fiducia in se stessi nella tua vita

In quali modi potresti aver bisogno di sfidare lo status quo nella tua vita? Ci sono modi in cui devi parlare o cambiare cose in cui qualcosa non ti sembra giusto? E invece di cercare di adattarti o essere apprezzato, come puoi mostrarti di più come il tuo vero io oggi?

Fai un patto con te stesso oggi per non essere definito dalle aspettative degli altri su di te o dal desiderio di adattarti. Sii coraggioso, sii autentico, parla delle cose che contano e, soprattutto, condividi il "vero te" con il mondo.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress