Tag: Zen

Semplificare la tecnologia con i limiti: abitudini zen


Di Leo Babauta

Non sono un tecnofobo, ma credo nel vivere consapevolmente … e la tecnologia ha la tendenza a invadere la nostra attenzione e le nostre vite.

È progettato per farlo: le aziende tecnologiche sono motivate a mantenere la nostra attenzione nelle loro app, nei loro siti Web, nei loro dispositivi. Hanno trovato incentivi per continuare a usare la tecnologia, cose nuove e brillanti ogni secondo, potenti motori di raccomandazione, attingendo al nostro desiderio di non perderci, di essere intrattenuti, di correre al conforto.

Ma tu sai tutto questo. Il problema arriva quando proviamo a capire come afferrare tutto, a domare la tecnologia per fare ciò di cui abbiamo bisogno e poi lasciarlo andare in modo che possiamo essere più presenti, uscire di più, muoversi di più, essere connessi l'un l'altro nella vita reale di più. Combattere il caos in qualcosa che usiamo consapevolmente non è sempre facile.

Propongo semplicità. E il metodo che propongo è un limite.

Questo non è niente di nuovo – sono stato un sostenitore della semplicità dei limiti per oltre un decennio, e molti altri hanno proposto anche semplicità e limiti. È un movimento, se soffocato dalla tecnologia.

Ma come con qualsiasi cosa, dobbiamo continuare a rivederlo. Continua a tornare indietro. Continua a ricordarci. Continuare a praticare.

Ecco la pratica della semplicità attraverso i limiti, applicata alla tecnologia:

  1. Notate dove sta invadendo la vostra vita. Dove ti ritrovi intrappolato nel guardare video o guardare le foto delle persone più e più volte, in una rabbithole di leggere social media o siti di notizie, in modalità di risposta di controllare spesso i messaggi e rispondere a tutto subito? Se ti senti un po 'dipendente da Instagram, Twitter, Reddit, Youtube, Netflix, Facebook, Messenger / Whatsapp o simili … questa è un'area per applicare un po' di attenzione. Potresti fare un breve elenco di posti su cui concentrarti. Aggiungete a questo quando notate che altre aree invadono la vostra attenzione.
  2. Pensa alla semplicità che vorresti. Sei soddisfatto della tecnologia che sta riempiendo la tua attenzione come è adesso? Se è così, non c'è bisogno di semplificare. Ma se ti piacerebbe essere più presente, più connesso agli altri, più concentrato sul tuo lavoro significativo, più attivo al di fuori della tecnologia … poi chiediti quanto ti importa di questo. Ti sei davvero impegnato a cambiare qui, o è qualcosa che dirai semplicemente che farai? Se ti interessa, visualizza la semplicità che desideri qui. Che aspetto ha? Quali benefici porterà alla tua vita?
  3. Pensa ai limiti appropriati. Quindi diciamo che vuoi limitare il tuo tempo su Instagram (diciamo che è un grande momento per te) … un limite potrebbe essere non controllarlo sul tuo telefono (eliminare l'app). E tu decidi di guardarlo solo sul tuo browser dopo le 19:00. Ora, questi sono solo esempi: il limite giusto è quello che si sente praticabile per te, ma ciò crea la quantità di semplicità e concentrazione che desideri. Darò idee più specifiche per i limiti di seguito, ma in questo passaggio, scegli solo il limite (i) che pensi possa funzionare per te in ogni area della tecnologia.
  4. Scrivi i limiti e condividilo con una persona. In realtà scrivi i tuoi limiti. Ad esempio, in un quaderno, scrivi: "Controllerò Facebook solo una volta al giorno, dalle 17 alle 18". Crea un elenco di tutti i tuoi limiti in un unico posto e condividilo con qualcuno, così ti impegni a rispettare questi limiti.
  5. Metti i limiti alla prova. Prova questi nuovi limiti per una settimana. Impegnati davvero su questo, non limitarti a dire che lo farai. Sentiti impegnato nel tuo cuore. Quindi in realtà cerca di rispettare i limiti. Alla fine di ogni giornata, rifletti su come è andata … hai rispettato i limiti? Cosa c'e 'di mezzo? Guarda come va ogni giorno per una settimana. Questo è il test del mondo reale per i limiti che hai creato.
  6. Regolare secondo necessità. Hai bisogno di cambiare i limiti in qualche modo per renderli più fattibili? O c'è un modo per approfondire il tuo impegno? Quali promemoria puoi impostare? Che responsabilità puoi creare? Come puoi regolare il tuo metodo? Forse stanno arrivando altre aree che non ti sei reso conto – leggendo i blog che navigano attraverso determinati siti web, forse. Aggiungi questi alla tua lista, imposta i limiti. Regolare ogni settimana.

Questa è la procedura generale … ma parliamo di alcune idee specifiche.

Limiti semplici per il telefono

Il telefono è una delle maggiori dipendenze per la maggior parte delle persone, perché ha così tante altre dipendenze al suo interno! Da Facebook e Instagram a notizie e messaggi, è tutto lì, ogni volta che si ottiene il prurito.

Ecco alcuni modi in cui potresti limitare il tuo telefono (scegli e scegli cosa potrebbe funzionare per te):

  • Nessun uso del telefono in macchina, al tavolo da pranzo, mentre in fila, o mentre si parla con altre persone. Se stai prendendo un caffè o un pranzo con qualcuno, accetta di mettere via i telefoni a meno che tu non abbia davvero bisogno di cercare qualcosa o di mettere la data successiva sul calendario. Se stai cenando con la famiglia, fai lo stesso accordo. Se stai guidando in macchina (o stai guidando con qualcuno), dì a te stesso che tutti i messaggi e altre cose possono aspettare fino a quando arrivi a destinazione. Se sei in linea, c'è una forte tendenza a riempire l'attesa guardando qualcosa sul tuo telefono o facendo qualcosa di utile … ma taglialo e vedi se puoi essere presente.
  • Elimina le app che sono le tue più grandi tentazioni. Recentemente ho eliminato tutti i social media, notizie e altre app di distrazione sul mio telefono. Ora ho Instapaper e Kindle (per la lettura di lunga durata), Whatsapp (per i messaggi di famiglia), Todoist per aggiornare la mia lista di cose da fare e alcune altre applicazioni necessarie (Chrome per cercare le cose, alcune app finanziarie e alcune app di viaggio ). Avere un telefono senza le più grandi tentazioni (Facebook, Twitter, Reddit, Instagram, ecc.) Semplificherà drasticamente la tua vita tecnologica.
  • Limita la messaggistica a determinati orari, a meno che non sia urgente. Ho ceduto all'importanza della messaggistica: utilizzo Whatsapp per la famiglia e Gmail e Slack per lavoro. Ma credo anche nel limitare tutto ciò, altrimenti sono continue interruzioni e rispondono alle richieste di tutti gli altri. Invece, limito la risposta a certe volte – e-mail al mattino e nel tardo pomeriggio, e 1-2 volte al giorno per la messaggistica. Faccio un'eccezione per i messaggi urgenti che richiedono una risposta prima, il che significa che lascio le notifiche in modo da poter rispondere se davvero necessario. La mia famiglia mi piacerebbe se rispondessi più velocemente, lo so, ma fissare dei limiti significa prendere decisioni difficili come questa.

Immagina se implementassi dei limiti come questo – renderebbe la maggior parte della nostra vita più semplice e ci concentrasse maggiormente. E sì, potrebbe essere ancora più semplice, ma questo è ciò che funziona per me adesso.

Limiti semplici per il computer

Molti di noi lavorano online, oltre a trovare notizie e intrattenimento su Internet. Se sei uno di noi, allora sai come lavorare e vivere online può significare che la tua vita viene superata dalla tecnologia.

Ma non importa la tua situazione lavorativa, è probabile che la creazione di alcuni limiti possa semplificare le cose.

Ecco alcune idee per impostare i limiti e semplificare:

  • Imposta le intenzioni e le attività più importanti (MIT) mentre inizi. All'inizio della giornata, invece di immergerti, dedica un minuto a scegliere i tuoi 1-3 compiti più importanti della giornata. Stabilisci un'intenzione o due: spingere nel tuo lavoro significativo, essere consapevoli per tutto il giorno, amare tutti quelli che scrivi, ecc. Questo crea un modo di lavorare più intenzionale. Ora cerca di concentrarti prima sui tuoi MIT.
  • Chiudi schede, fai un compito alla volta. Invece di avere migliaia di schede aperte nel browser, chiudile tutte tranne una. Ciò significa mettere gli altri in un bookmarking per andare in un secondo momento (magari in una cartella di segnalibri successiva), magari inserendoli in progetti e attività nella tua lista di cose da fare (usa un plugin per browser per aggiungere rapidamente le tue attività). Cancella tutto, in modo da poter avere solo una scheda aperta per fare il tuo MIT e avere pieno fuoco.
  • Imposta un promemoria e fai delle pause. Usa un'estensione promemoria come Break Timer per ricordarti di fare delle pause e spostarti più spesso. Stare seduti troppo non fa bene a noi! E fissare dei limiti per quanto tempo ti siedi in un momento è un buon modo per evitare che la tecnologia superi le nostre menti. Quando torni da ogni pausa, controlla con la tua intenzione – hai una nuova intenzione? Come stai con le tue ultime intenzioni? Hai bisogno di chiudere le schede? A cosa vuoi concentrarti ora?
  • Distrazioni del blocco tranne durante determinati intervalli di tempo. Ci sono molti siti bloccanti o bloccanti di Internet (eccone uno per Chrome): scegli uno. Pensa a quali siti desideri limitare. Quando vuoi essere in grado di usarli? Forse controlli le notizie dalle 10 alle 10 di mattina e vai alle tue distrazioni dopo le 18:00. Imposta questi limiti nel blocco del sito. In questo modo puoi avere ancora tempo con le tue distrazioni o fonti di informazione, ma con limiti forzati.
  • Limita la messaggistica, controlla le cose e la navigazione casuale. Proprio come con il telefono, l'impostazione dei tempi di invio delle e-mail o dei messaggi è un buon modo per limitare tali attività. Puoi fare qualcosa di simile con le cose che devi controllare – imposta gli orari per quando li controlli. Oppure limitati a 5 minuti (imposta un timer nel browser). Stessa cosa con la navigazione casuale … se vuoi permetterti di iniziare a leggere su qualche argomento affascinante nuovo, imposta un timer. O salva gli articoli per dopo (io uso Instapaper, ma ce ne sono anche altri buoni).

Certo, non devi fare tutto questo. Potresti avere altre idee per semplificare attraverso i limiti. Questi sono solo alcuni esempi. Ma dare un colpo a qualcuno di loro e vedere se è possibile ottenere maggiore semplicità attraverso il potere dei limiti.

Condividi !
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Proudly powered by WordPress